Innovazione

  • Grazie al sistema brevettato Betontex® (si veda nota 1), ARDEA Progetti e Sistemi ha contribuito dal 1998 alla ristrutturazione statica e architettonica di alcuni dei più importanti monumenti e palazzi storici del nostro paese: dalla basilica di San Petronio a Bologna a quella di Sant’Antonio a Padova, dalla basilica di Vicoforte (CN) a quella di Alba, dal Palazzo della sede F.A.O. a Roma alla Reggia di Venaria Reale a Torino, solo per citarne alcuni. Oggi, il terremoto in Abruzzo sottolinea più che mai l’importanza della messa in sicurezza del nostro patrimonio artistico, proprio

  • Ytong oggi è leader mondiale nella produzione di sistemi costruttivi in calcestruzzo cellulare. Ma com’è incominciata la sua storia e in che modo si è sviluppata?

    Il nome Ytong deriva dalla contrazione fra il nome del luogo in cui è stato inventato il calcestruzzo cellulare nel 1929, Yxhult, in Svezia, e il termine betong, che in svedese vuol dire proprio calcestruzzo. Il marchio Ytong oggi è sinonimo di calcestruzzo cellulare nel mondo con oltre trenta stabilimenti di produzione.

  • Alla riuscita di un’azienda concorrono diversi fattori, tra cui la sicurezza, che non è secondaria. In che modo, in quindici anni – anzi, trenta, se si considera l’esperienza delle persone che fanno parte dello staff –, Centrum ha contribuito alla sicurezza di aziende pubbliche e private di vari settori, fornendo servizi sempre più avanzati, e fornendo loro impianti e sistemi di prevenzione a tutela del patrimonio e delle persone.

  • La PRM (Professionisti Revisori Modena) offre da diversi anni servizi di controllo contabile e revisione legale e volontaria di bilancio alle imprese di diversi settori. Qual è l’importanza del bilancio oggi?

    Oltre che essere un obbligo di legge per comunicare dati finanziari, oggi il bilancio va letto come primo strumento di informazione per i terzi: l’impresa, attraverso il bilancio, trasmette la propria immagine, gli scopi che si prefigge, cosa sta facendo e come lo sta facendo. Il revisore tenta di capire se i numeri rappresentano veramente la sintesi dell’attività e

  • Il ristorante Officine degli Apuli è una realtà che in breve tempo ha conquistato il pubblico più attento alla qualità dell’alimentazione. Com’è sorto il progetto che sta alla base del vostro ristorante?

    Il progetto Officine degli Apuli è sorto per offrire un servizio di ristorazione a base di ricette e prodotti genuini che non fanno parte del circuito industriale. Abbiamo voluto portare a Bologna sapori e colori di diverse regioni del Sud, in particolare della Puglia.

    Come mai proprio la Puglia?

  • Con la tecnologia da lei introdotta, è possibile avere un’emulsione fresca tutti i giorni dalla doccia e bere acqua rivitalizzata come se sgorgasse dalla sorgente. Come ha avuto questa idea e com’è incominciata la sua avventura imprenditoriale?

    Negli ultimi venticinque anni, ho sempre lavorato nel settore dell’igiene, portando sul mercato prodotti naturali, che non fossero nocivi per l’ambiente e per la salute dei nostri polmoni.

  • La crisi economica e produttiva in cui la società occidentale è precipitata viene da lontano e prende le mosse da errate scelte e comportamenti che hanno coinvolto tutti i principali attori in gioco, dal privato cittadino al sistema finanziario, dalle nazioni alla globalità planetaria nel suo complesso. Coloro che in questi ultimi anni hanno lavorato nell’industria si sono resi conto che il sistema non poteva autosostenere una produzione così massiccia e un livello d’indebitamento generale così diffuso. Malgrado ciò, illustri economisti, sulla base di osservazioni puramente teoriche, hanno

  • Il vostro stand alla Fiera Ecocasa di Reggio Emilia (dal 26 febbraio al 1° marzo 2009) rispecchia perfettamente i temi principali della manifestazione – architettura sostenibile, qualità abitativa, risparmio energetico –, attraverso un prodotto come l’infisso, che è una parte importantissima della casa, poiché costituisce la via di comunicazione fra l’interno e l’esterno. In che modo oggi il settore edile può avvalersi dell’attenzione alla salute e all’ambiente per il suo rilancio?

  • Con Bologna Capitale e il suo progetto del metrò, lei ha scommesso su una nuova riuscita della città. Di che cosa si tratta?

  • Fino a qualche anno fa, nelle piccole e medie aziende, che non avevano bisogno di gestire una grande mole di informazioni, spesso si pensava che l’informatica fosse un costo necessario, anziché un investimento strategico. Quanto ancora oggi è diffuso questo pregiudizio e in che modo la Massarenti Franco S.r.l. contribuisce a sfatarlo?