Energia e ambiente

  • Nonostante la sua giovane età, Eos Group, nata nel 2008, può già vantare la realizzazione di quello che all’epoca fu il più grande impianto fotovoltaico in Emilia Romagna (ottocento kW) e la partecipazione come membro effettivo alla ISES (International Solar Energy), la più importante associazione scientifico-culturale nel mondo, senza finalità di lucro, operante nell’ambito delle fonti rinnovabili e dell’uso razionale dell’energia. Considerando l’entrata in campo in pochi anni di tantissime aziende in questo settore – dai grandi gruppi che hanno aperto e presto visto arenarsi le loro

  • All’obiettivo stabilito dall’Unione Europea di sostituire entro il 2020 il 20 per cento dei combustibili derivati dal petrolio con fonti energetiche alternative Cramaro Italia sta rispondendo da diversi anni, da quando ha avviato il programma Energy, che l’ha vista impegnata in un crescendo di progetti e realizzazioni su larga scala nei diversi settori del fotovoltaico: dagli impianti classici sui tetti a quelli su strutture per parcheggio a quelli su serre agricole e persino su pensiline dei distributori carburanti di cui realizza l’intera struttura. Può fare qualche esempio?
    Tra i

  • In questo numero della “Città del secondo rinascimento”, apriamo un dibattito sul tema dell’integrazione nei vari ambiti. Lungo la sua esperienza d’imprenditore sensibile alle istanze della città, che testimonianza d’integrazione può dare?


  • Nei suoi articoli lei sottolinea l’importanza delle piante verdi da interno per migliorare la qualità dell’aria degli ambienti. Può darci una testimonianza attorno a questo tema?

    Oggi gli abitanti dei paesi industrializzati, in Europa e in America, per le nuove abitudini di vita e soprattutto per il cambiamento della tipologia dell’attività lavorativa, trascorrono l’80-90 per cento del loro tempo all’interno di ambienti chiusi. Inoltre, l’uso sempre più diffuso di nuovi materiali edili, di arredi di nuova generazione realizzati con compensati, plastiche,

  • Come un settimanale, la sezione del vostro sito (www.geosaving.it) dedicata alle referenze più qualificate in tutta Italia aggiorna costantemente i visitatori sugli impianti geotermici all inclusive, da voi realizzati con sonde geotermiche verticali (ottantamila metri negli ultimi tre anni, per la produzione di tremila chilowatt). Ciascun impianto deve rispondere a esigenze particolari e richiede al vostro staff uno sforzo notevole per affrontare la complessità…

  • Dall’aria che respiriamo nei locali pubblici, nelle scuole, ma anche nelle case dipende gran parte della nostra salute. Per questo è importante la ricerca di Kompass per offrire una gamma di prodotti che sfruttano le nanotecnologie applicate all’edilizia per abbattere gli agenti inquinanti che si accumulano sulle pareti e trasformarli in sali minerali. Di che cosa si tratta?

  • Se Bergamo oggi è emblema dell’incontro fra arte, cultura, scienza, impresa e rispetto per l’ambiente è anche grazie a Robur

    Non solo perché dal 1956 ha inventato prodotti innovativi (come le pompe di calore GAHP, che producono, in modo contemporaneo o alternato, energia termica e frigorifera con efficienze in riscaldamento superiori al 150 per cento), ma anche perché, con il contributo di un’artista come lei, si è trasformata da un’azienda del settore metalmeccanico a un luogo così ricco di luce, di colore e di vita da essere visitata da gruppi di studio

  • Quali sono le novità che Cramaro Italia – leader europeo nelle coperture per il settore dei trasporti e della logistica industriale e nelle pensiline fotovoltaiche – ha presentato all’undicesima edizione del Solarexpo (Verona, 5-7 maggio 2010), la più importante mostra-convegno internazionale nel nostro paese, dedicata alla sostenibilità energetica e alla green economy?

  • Con la geotermia, il sogno dell’indipendenza energetica di ciascun cittadino sta diventando sempre più una realtà e, per di più, un’alternativa importante al modo tradizionale di produrre energia. L’esempio di Geosaving – che negli ultimi tre anni ha installato oltre centocinquanta impianti in edifici privati e industriali in tutta la penisola – pare indicare che la richiesta per l’utilizzo di questa nuova ma antichissima fonte di energia sia costantemente in crescita…

  • Termal Group, società leader nel settore delle energie rinnovabili, sta costituendo un marchio specifico per una nuova politica di fruizione del fotovoltaico. Di cosa si tratta esattamente?

    La grande crisi che ha attanagliato il mondo spinge a cercare nuovi modi per recuperare efficienza e rilanciare l’economia. La rivoluzione energetica, la famosa green economy annunciata da Obama, ormai è considerata un’opportunità in tutto il pianeta. Da diversi anni l’UE sviluppa politiche ambientali per combattere efficacemente i cambiamenti climatici e, con il pacchetto “20/20/20