Medicina

  • Che cos'è la terapia antalgica?

  • Quali sono i tipi d’intervento che lei esegue nei Centri Odontoiatrici Victoria?

  • Qual è la sua specialità e quale la specialità svolta nel suo ambulatorio?

  • A partire dalla sua esperienza di igienista dentale nei Centri Odontoiatrici Victoria, può dirci qual è il contributo dell’igiene orale per la salute dei denti?
    L’igiene orale ha un ruolo essenziale nella prevenzione delle patologie oro-dentali e promuove la salute dei denti, contribuendo a migliorarne anche la funzionalità e l’estetica.
    Prendersi cura quotidianamente dei propri denti attraverso un’accurata pulizia, eseguita utilizzando nella maniera corretta lo spazzolino e il filo interdentale, è dunque molto importante, ma deve necessariamente essere accompagnata da

  • Il dibattito sulla scelta, politica e individuale, tra sanità pubblica e sanità privata è molto antico. Nel periodo mitologico della cura della salute in occidente si portavano gli ammalati sulle isole e in altri luoghi considerati sacri e dedicati ai culti di dei come Apollo e Asclepio, e l’idea di miracolo era prevalente. In tale periodo l’offerta alla divinità era la modalità in cui interveniva un pagamento. La figura del medico comparve in epoca successiva. Presso i Romani l’acquisizione e il mantenimento della salute erano un fatto prevalentemente individuale, di scelte di stili di

  • Oggi la diagnosi precoce del carcinoma mammario può contare su un’applicazione rivoluzionaria della mammografia standard: la tomosintesi mammaria, che permette un’analisi del seno a strati di un millimetro grazie al movimento del tubo radiogeno durante l’esecuzione dell’esame.

  • Nelle interviste precedenti del nostro giornale, Maurizio Ottomano sottolineava, fra le caratteristiche dei Centri da lui fondati, il vantaggio di lavorare come “pool di professionisti che integrano le loro competenze all’interno di uno o più team, che s’intersecano all’occorrenza”. Voi collaborate con il Centro di Modena, in particolare, per quanto riguarda la specialità endodontica. Che cos’è l’endodonzia e qual è il suo campo d’intervento?

  • Lei ha pubblicato centinaia di ricerche scientifiche, è divenuto uno fra i massimi esperti di chirurgia e riabilitazione vascolare in campo termale, introducendo il percorso specifico per la cura dei disturbi circolatori degli arti inferiori, poi replicato nei centri termali e riabilitativi in Italia e all’estero. Inoltre, in seguito alla pubblicazione degli esiti delle sue ricerche, nei primi anni ottanta, il Ministero della Salute ha approvato la convenzione con il SSN nei centri in cui è attuata questa pratica vascolare. Quali sono le novità scientifiche di questa pratica?

  • Da quanto tempo ha avviato la sua collaborazione con la Casa di cura “Madonna della salute”?
    Lavoro in questa Casa di cura da circa ventotto anni, quattordici dei quali in Unità di Medicina Fisica e Riabilitazione, di cui sono direttore responsabile da tre anni. In questi anni ho potuto avvalermi della consulenza del professor Nino Basaglia, responsabile del Dipartimento San Giorgio di Ferrara, centro di eccellenza italiano di Riabilitazione per le cerebro-lesioni gravi.
    Quanti posti letto ci sono nel suo reparto?

  • Lei lavora come odontoiatra specialista in pedodonzia dal 2005 e ha instaurato un’interessante collaborazione con i Centri Odontoiatrici Victoria. Può dirci qualcosa a proposito dell’approccio adottato dai Centri per rendere amichevole l’incontro dei bambini con l’ambiente medico?