Luca Cocconi

  • I visitatori della XXIV edizione di Pulire, fiera internazionale della pulizia professionale a Verona (21-23 maggio 2019), entrando nel vostro stand avevano la sensazione di immergersi in un bosco ricco di profumi e di piacevoli fragranze, una vera e propria esperienza fra le bellezze della natura. Che cosa avete voluto trasmettere attraverso questo meraviglioso allestimento scenografico? Abbiamo partecipato alla Fiera con lo slogan “Detergenza Green Certificata” e con uno stand completamente nuovo per sottolineare che la natura per noi non è una parola di moda, ma ciò che sta alla

  • Il titolo di questo numero del giornale, Il talento, l’ingegno, l’intelligenza, è la fotografia del vostro Gruppo, che ha inventato non soltanto nuovi dispositivi informatici per il pulito intelligente, ma ha rivoluzionato la cultura del settore della pulizia professionale in Italia e nel pianeta.

  • I profumi di Capri, Ischia, Stromboli, Panarea, Filicudi, Vulcano e altre meravigliose isole che regalano esperienze e paesaggi indimenticabili, da oggi, grazie al vostro ingegno, possono arrivare nelle case di milioni di persone in tutto il mondo attraverso i vostri nuovi deodoranti per ambienti. Anche questa volta, siete riusciti a cambiare le regole del mearcato, introducendo un’innovazione in una nicchia di mercato che sta crescendo notevolmente… In soli due mesi abbiamo inventato undici fragranze per la linea Isole di Deofly, deodoranti per ambienti a lunga durata. Quello dei

  • Arco Chemical Group quest’anno ha vinto il Premio Paolo Mascagni, riconoscimento istituito da Unindustria Bologna, in collaborazione con il “Resto del Carlino”, in memoria dell’imprenditore Paolo Mascagni, scomparso nel 2011 e testimone del ruolo dell’industria nello sviluppo del territorio bolognese. Il premio nasce per “valorizzare quelle imprese che continuano a crescere a dispetto della crisi, aumentando il fatturato, investendo in ricerca e innovazione, e conquistando sempre nuovi mercati”.

  • Non sono molte le piccole e medie aziende che riescono a rivoluzionare la cultura di un intero settore, come avete fatto voi nella pulizia professionale, inventando sempre nuovi modi di proporre il prodotto attraverso servizi altamente qualificati e qualificanti per chi li utilizza. I vostri costanti investimenti in ricerca e sviluppo non riguardano soltanto i 26.000 chilogrammi di detergenti che producete al giorno, ma anche e soprattutto gli strumenti digitali che consentono di calcolare con estrema precisione costi e quantità di prodotto necessari in ciascun cantiere per ridurre al

  • Quest’anno ad Amsterdam, nell’ambito di Interclean, una delle più importanti fiere internazionali per l’industria del pulito, Arco Chemical Group ha avuto i riflettori puntati non solo perché ha festeggiato i suoi primi venticinque anni, ma anche perché ha portato innovazioni straordinarie come la Clean App, la prima guida digitale del pulito, scaricabile gratuitamente dagli store Apple, Android e Google. Tanto per ribadire che la rivoluzione nella cultura del pulito, che avete avviato quindici anni fa, prosegue in grande stile… Per ARCO Chimica e l’intero Gruppo, la partecipazione

  • Il tema di questo numero del giornale è Alla luce dell’ascolto. Nei suoi venticinque anni di attività, Arco Chemical Group è cresciuta costantemente anche grazie all’ascolto delle esigenze dei clienti che hanno dato lo spunto per inventare sempre nuovi prodotti e soprattutto una nuova cultura del pulito in Italia e nel pianeta. Ma dobbiamo dire che, nel caso di un Gruppo pionieristico come il vostro, anche i clienti si sono cimentati nell’ascolto, seguendovi e accogliendo le innovazioni che voi avete introdotto man mano sul mercato. Quanti sono i prodotti e i servizi per la

  • La vostra idea di fornire ai clienti tutto ciò che occorre per garantire un pulito intelligente – dai detergenti alle attrezzature, fino alla formazione degli operatori –, calcolando il costo del pulito al metro quadro, ha rivoluzionato la cultura di un settore che da decenni si limitava a offrire sul mercato i detergenti, da una parte, e le macchine per la pulizia, dall’altra.

  • A proposito del titolo di questo numero del giornale L’anomalia, la riuscita di Arco Chemical Group – grazie all’invenzione costante di prodotti e servizi che hanno rivoluzionato la cultura del pulito professionale in Italia e in Europa – deve molto all’anomalia della ricerca dell’imprenditore Luca Cocconi… “Lei è un turista anomalo”, mi ha detto quest’estate una signora di Stromboli, dove ero in vacanza, perché di solito i turisti non resistono più di una settimana in quest’isola, che costringe a una vita semplice, senza sfarzi e divertimenti preconfezionati.
    Per me lo

  • Al forum Rivoluzione digitale o rivoluzione dell’imprenditore? (Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia, 23 maggio 2017), i cui atti sono allegati a questo numero, si discuteva dell’impresa dell’avvenire, in particolare, degli effetti che la rivoluzione digitale avrà per le imprese e del modo in cui l’imprenditore può dare un apporto affinché le nuove tecnologie siano un supporto per i collaboratori, anziché essere viste come una minaccia per il loro stesso posto di lavoro.