Mario Mazzucchi

  • Nata nel 1985, Tecnofinestra Srl ha offerto la più ampia gamma di infissi delle migliori marche presenti sul mercato a oltre 25.000 famiglie della provincia di Modena, e non solo, per quasi quarant’anni. Ma, prima di costituire l’azienda, lei aveva incominciato a lavorare come agente per altre ditte dello stesso settore. Quanto sono stati importanti i dispositivi di parola che ha instaurato con i clienti nella sua esperienza?

  • Mai come negli ultimi due anni le città italiane stanno cogliendo l’occasione degli incentivi statali per diventare più belle. Passeggiando lungo le vie del centro storico di Modena adesso si ha l’impressione di essere in visita in una città nuova, tanto è stato restituito alle facciate dei palazzi il loro antico splendore. E, sostituendo gli infissi con nuovi modelli – come quelli che offre Tecnofinestra nei suoi showroom di Modena, Sassuolo e Spilamberto –, i proprietari delle case hanno aggiunto all’estetica la garanzia di un’alta efficienza energetica. Cosa può

  • Con il Decreto Legge n. 59, entrato in vigore l’8 maggio scorso, il Superbonus 110% è stato prorogato fino al 2022 e, in alcuni casi, fino al 2023. Grazie a queste e ad altre misure per la riqualificazione degli edifici, le nostre città diventeranno ancora più belle e la qualità della vita nelle nostre case sarà migliorata da infissi con elevate prestazioni in termini di risparmio energetico e isolamento acustico, come quelli che offrite nei vostri showroom di Modena, Sassuolo e Spilamberto… Negli ultimi mesi, gli incentivi hanno prodotto un grande fermento nell’edilizia

  • Dai dati di Unioncamere Emilia Romagna relativi alla provincia di Modena per l’anno 2018 risulta che nel settore del commercio lavorano 55.000 persone.
    Sono uomini e donne che ciascun giorno contribuiscono a rendere viva la città, offrendo la bellezza, la varietà e la differenza dei manufatti nei negozi al dettaglio o in aziende come Tecnofinestra, che ha fornito l’eccellenza degli infissi e dei serramenti a oltre 21.000 famiglie, a partire dal 1985, anno di apertura del primo show-room di Modena, a cui sono seguiti quelli di Sassuolo e Spilamberto. Una bella eredità per i

  • Tecnofinestra lavora nel settore degli infissi e dei serramenti dal 1985, mantenendo un trend di crescita anche negli anni della crisi globale e aprendo altri due show-room a Sassuolo e Spilamberto, oltre a quello di Modena...
    Ci ha aiutato molto il passaparola dei nostri clienti (18.700 famiglie servite solo a Modena fino a dicembre 2017), che sono soddisfatti del nostro servizio accurato. Tant’è che, in alcuni casi, siamo arrivati a servire fino a tre generazioni della stessa famiglia.

  • Dopo trentun anni al servizio di oltre sedicimila famiglie nella provincia di Modena, seguite nelle più avanzate esigenze di comfort abitativo, Tecnofinestra si presenta con un nuovo logo e una nuova veste grafica, che trasmettono l’immagine di un’azienda proiettata nelle tendenze della casa moderna, sempre più elegante, essenziale e aperta all’esterno…

  • Oggi la progettazione ha regole rigide alle quali gli architetti devono rispondere, coniugandole con le irrinunciabili esigenze estetiche. Il loro compito diventa ancora più difficile quando sono impegnati nel restauro di beni vincolati o che si trovano in aree colpite dal sisma e che, per avere diritto ai finanziamenti pubblici, devono rispettare tutti i criteri stabiliti dalle autorità locali, oltre che dalle normative vigenti in materia, comprese quelle sul risparmio energetico.

    Quale supporto può offrire Tecnofinestra ai

  • A partire dal 1985, Tecnofinestra ha servito oltre 15.000 famiglie a Modena e provincia, mettendo a disposizione infissi di altissima qualità, oltre a un servizio che ha saputo dare la massima soddisfazione alle esigenze di ciascun cliente, con serietà, puntualità e attenzione costanti. Non a caso, quest’anno ha migliorato il proprio fatturato del 30 per cento, evento raro in un periodo di crisi, soprattutto nel mercato immobiliare…